Come stupire i tuoi amici

Strudel di carciofi e bietole

Strudel di carciofi e bietole

Preparazione ()

1
In una bacinella stemperare la farina con l’acqua tiepida, il burro fuso, l’uovo e infine il sale; impastare bene fino ad ottenere un pasta compatta ma abbastanza morbida; conservare quest’ultima in una zona calda, avendo l’accortezza di chiuderla in un foglio di carta stagnola.
2
Mondare i carciofi, tagliarli a metà, quindi cuocerli in acqua bollente. Quest’ultima dovrà essere: leggermente acidulata con del succo di limone e profumata con uno spicchio d’aglio in camicia unito a del prezzemolo in foglie.
3
Mondare le bietole e poi cuocerle in acqua bollente salata; scolarle, strizzarle bene e raffreddarle. Condirle da ultimo con sale, pepe, un uovo e del parmigiano grattugiato ed aggiungere un poco di scalogno stufato e un goccio di olio all’aglio.
4
Stendere ora la pasta su di un canovaccio ben infarinato; disporre sulla pasta uno strato di Gran Mix, formare una striscia di bietole e adagiarvi sopra i carciofi accavallandoli, cospargere nuovamente con abbondante Gran Mix Ferrari e quindi chiudere lo strudel facendolo arrotolare su se stesso; spennellarlo con abbondante burro fuso e quindi cuocerlo in forno a 200° circa per 15 minuti; durante la cottura, spennellare di burro ogni tanto lo strudel.
5
Frullare la burrata con olio, aglio e sale.
6
In una padellina far soffriggere uno spicchio d’aglio tagliato fettine con 3 filetti di acciughe tritate, far sciogliere bene il tutto.

Ingredienti per 10 persone

Farina gr. 250 Burro fuso gr. 70 Uovo n.1 Acqua q.b. Sale q.b. Carciofi n. 10 Bietole kg. 2 Uova n. 2 Scalogno Gran Mix Ricetta Filante gr. 250 Burro gr. 50 Limone n. 1 Aglio 2 spicchi Olio EVO gr. 100 Olio all’aglio Burrata fresca gr. 250 Acciughe gr. 30 Prezzemolo gr. 10 Basilico 1 mazzetto

Ti piace questa ricetta?

Condividi la ricetta
Scarica il pdf

L'esperto consiglia

Tagliare lo strudel a fettine; disporre queste ultime nei piatti accompagnarle con la salsa di burrata appena intiepidita; irrorare con olio alle acciughe e guarnire con alcune foglie di basilico. Da ultimo servire.

Potrebbero piacerti anche

Scaloppine di tacchino gratinate

Leggi la ricetta

Tortina con formaggio e pere

Leggi la ricetta

Parmigiana di zucca

Leggi la ricetta

Spinacino

Leggi la ricetta

Sfogliata con radicchio

Leggi la ricetta

Prova anche

Parmigiano Reggiano Grattugiato

Prova il nostro formaggio grattugiato Parmigiano Reggiano DOP per esaltare og...

Scopri di più

Lo sapevi che?

Ferrari apprezzato anche in Francia

Il savoir-faire di Ferrari è apprezzato anche in Francia

Leggi di più

Questo sito utilizza dei cookies per offrirle un servizio migliore, se continua a navigare accetta di ricevere cookies dal sito ferrariformaggi.it.

Accetta