Dal 1823, tutte le qualità del formaggio

1823 Le origini

Dal cuore della Pianura Padana, l'origine della qualità.

Le origini dell'azienda risalgono al 1823: un piccolo caseificio che nasce nel cuore della Pianura Padana, la terra più ricca di latte di tutta Italia. Latte che all'epoca era pressoché impossibile conservare o trasportare e che per questo veniva in gran parte lavorato nelle grandi cascine e trasformato in burro, mascarpone, grana e paste filate. Si affinava così nel lodigiano l'arte di produrre formaggi.

Di questa tradizione fece tesoro Peppino Rossi che rilevò il caseificio a cavallo tra i due secoli e, intuendo il valore distintivo dei marchi, iniziò a produrre il "Burro Regina", un burro di qualità superiore.

Con la sua specialità e con altri prodotti Silvio Ferrari, nipote di Peppino Rossi, superò negli anni '20 i confini della Lombardia: le sue paste filate furono spedite in ceste di vimini perfino nella "lontana" Napoli. Alla produzione locale si affiancarono nel secondo dopoguerra l'importazione e la commercializzazione di formaggi esteri pregiati.

Foto del 1823 del Caseificio Ferrari Formaggi nella Pianura Padana

1970 Lo sviluppo

Primi in Italia nei grattugiati di qualità.

Quando negli anni '60 Giovanni Ferrari prese la guida dell'azienda impartì una svolta che trasformò il caseificio familiare nell'Industria Casearia Giovanni Ferrari S.p.A., una struttura moderna, pronta ad assolvere una missione innovativa e in grado di rispondere ai profondi cambiamenti del mercato.

Giovanni Ferrari tracciò una strategia notevolmente innovativa: offrire agli italiani formaggi confezionati secondo i metodi più avanzati e dalla qualità sempre elevata. La sua scelta permise all'azienda di raggiungere una posizione di grande rilievo nel settore, e di mantenere un andamento di crescita continua.

Negli anni '80 Giovanni Ferrari inventa un nuovo prodotto destinato a costituire un'innovazione fondamentale nel settore: GranMix Ricetta Classica, una miscela di nobili formaggi quali Parmigiano Reggiano, Grana Padano ed Emmental Svizzero, grattugiati e confezionati freschi.

Vecchio Logo Ferrari Formaggi
Primo logo Ferrari Formaggi
Confezioni di Formaggio Grattugiato Ferrari Formaggi
Confezioni dei Primi Prodotti Ferrari Formaggi

Ferrari oggi

Una tradizione che si rinnova.

Oggi la Giovanni Ferrari S.p.A. conta due unità produttive (una ad Ossago Lodigiano e una a Fontevivo di Parma) e si impegna ogni giorno, con la stessa passione di sempre, a tener fede agli elementi fondanti della propria essenza : qualità, servizio, affidabilità, trasparenza.

Nel tempo, per rispondere ai bisogni dei consumatori sono nati prodotti adatti a nuove modalità di consumo. Fette, scaglie, bocconcini e nuove ricette GranMix portano ogni giorno fantasia e gusto nelle cucine degli italiani, mentre nuove e pratiche confezioni, come Fresco in Tavola, migliorano la conservabilità e la praticità d'uso dei prodotti. Per rispondere alla richiesta di sicurezza e trasparenza Ferrari ha investito in strutture e risorse umane. Dal 2001 l'azienda ha implementato un sistema di tracciabilità e rintracciabilità informatizzato che permette di risalire dalla porzione alla materia prima utilizzata e viceversa. L'evoluzione generazionale d'impresa prosegue con Silvia, Laura e Claudia Ferrari, con stabilità ed unità di visione: Ferrari continuerà ad essere un punto di riferimento nella tradizione, con la consapevolezza di vivere in uno scenario mutevole ed in evoluzione.

Le Nuove Confezioni di Formaggio Ferrari
Confezioni di Formaggio Cuor di Forma Ferrari Formaggi
Confezioni di Formaggio Fontalpe e Formaggio Tilsit
Foto della Giovanni Ferrari S.p.A.

Questo sito utilizza dei cookies per offrirle un servizio migliore, se continua a navigare accetta di ricevere cookies dal sito ferrariformaggi.it.

Accetta