Secondi piatti

Involtini di radicchio

Viviana Dal Pozzo
Involtini di radicchio

Preparazione

1

Per preparare gli involtini di radicchio filanti lessate le patate, sbucciatele e schiacciatele in una ciotola. 

Lavate il radicchio e selezionate dai due radicchi le foglie più esterne, intere e grandi, poi sbollentatele un minuto. Noi le abbiamo messe subito in acqua e ghiaccio per fermare la cottura.

2

Usate uno dei due radicchi rimasti dopo aver tolto le foglie più grandi (l’altro non vi servirà per questa ricetta). Tritate uno scalogno e mettetelo in una padella antiaderente con un giro d’olio. Aggiungete il radicchio tagliato. Spolverate di sale e pepe e cuocete tre minuti.

3

Condite le patate schiacciate con sale, noce moscata e un cucchiaio di Grana Padano Riserva grattugiato. Aggiungete un cucchiaio raso di pangrattato, la mortadella tritata e il radicchio cotto.

4

Mettete un cucchiaio di questa farcia all’interno di una foglia di radicchio, aggiungete un cucchiaio di GranMix Fila e Gusta, chiudete i bordi e arrotolatelo.

5

Oliate una teglia e spolveratela con il pangrattato, posizionate tutti gli involtini di radicchio, spennellate di olio, e spolverate con Grana Padano Riserva Ferrari grattugiato. Infornate 15 minuti a 180°.

Servite gli involtini di radicchio caldi o tiepidi.

Ingredienti

1 radicchio e mezzo

4 patate medie

80 g di mortadella

1 scalogno

1 confezione di GranMix Fila e Gusta

Qualche cucchiaio di Grana Padano Riserva grattugiato (o in alternativa, GranMix Classico)

1 cucchiaio di pangrattato

Sale pepe

Olio extra vergine

Noce moscata

Ti piace questa ricetta?

Condividi la ricetta
Scarica il pdf

L'esperto consiglia

Le foglie di radicchio con il loro aroma inconfondibile sono perfette per contenere un ripieno goloso e filante fatto con GranMix Fila e Gusta: julienne di mozzarella e scamorza che si sciolgono in un mix senza pari.


Per questa ricetta abbiamo usato un bel radicchio rosso con le foglie tonde e grandi.


Chi non ama il gusto un po’ amaro del radicchio può toglierlo con un semplice trucchetto. Mettete il radicchio a bagno in acqua fredda per un’ora. Toglietelo, incidete con il coltello una croce alla base del radicchio, e lasciatelo ad asciugare “in piedi” per un’ora, per permettere all’acqua di scolare da quel taglio.


Oppure potete sostituire il radicchio con la verza, la lattuga, il cavolo cinese, cappuccio, indivia o qualsiasi altra verdura a foglia larga che si presti per gli involtini.

Potrebbero piacerti anche

Gateau di patate, tonno e olive con patate millefoglie cacio e pepe

Leggi la ricetta

Calzone pugliese

Leggi la ricetta

Spinacino

Leggi la ricetta

Parmigiana di zucca

Leggi la ricetta

Strudel di carciofi e bietole

Leggi la ricetta

Prova anche

Parmigiano Reggiano Prodotto di Montagna Grattugiato - Progetto Qualità

Rendi speciali i tuoi piatti con il sapore unico del Parmigiano Reggiano Prod...

Scopri di più

Lo sapevi che?

Parmigiano Reggiano Dop formaggio biologico

Parmigiano Reggiano Dop Ferrari: adesso diventa anche un Formaggio Biologico.

Leggi di più